Comunicato informativo del giorno 16 dicembre 2021 sulle le attività poste in essere sul territorio del Comune di Arnesano per contrastare e contenere il diffondersi del virus COVID-1.

Dettagli della notizia

Ho il dovere di comunicare che, dopo un periodo in cui i casi di nostri Concittadini che erano risultati positivi al virus COVID-19 si erano di gran diminuiti, tanto che per alcune settimane per fortuna non abbiamo avuto alcun soggetto positivo, purtroppo in questi ultimi giorni si è registrato, nuovamente, un incremento della curva dei contagi. Ed infatti, in virtù sempre delle informazioni ufficiali giuntemi direttamente, nella serata di oggi, dalla Prefettura di Lecce – Ufficio di Gabinetto, sulla base dei dati pervenutile dall’Unità di Crisi Regionale, per il tramite della Prefettura di Bari, nel territorio del Comune di Arnesano erano presenti, alla data di mercoledì 15 dicembre 2021, dodici persone risultate positive al “tampone Covid-19” ed altre ventotto persone in permanenza domiciliare obbligatoria [quarantena e/o isolamento fiduciario] di cui: 16 risultate negative al “tampone Covid-19” mentre per altre 12 persone il tampone non era stato ancora effettuato.

Posso riferire che tutti questi nostri Concittadini attualmente positivi stanno bene, tranne qualcuno che ha accusato qualche lieve sintomo influenzale: a loro e alle rispettive Famiglie i miei più Sinceri e Sentiti Auguri per una pronta ed immediata guarigione, così come a tutti gli altri nostri Concittadini attualmente in quarantena e/o in isolamento fiduciario un Sincero Augurio per una pronta ed immediata ripresa della propria vita quotidiana.

Con lo scopo di tranquillizzare le nostre Famiglie ho il dovere, altresì, di comunicare che tra i soggetti risultati positivi vi sono anche cinque nostri Alunni frequentanti le nostre Scuole e che, immediatamente, sono stati adottati da parte dei Medici di riferimento del Dipartimento di Prevenzione – Servizio Igiene e Sanità Pubblica Area Nord dell’ASL di Lecce gli opportuni provvedimenti di messa in quarantena e/o in isolamento di questi Alunni oltre che degli altri Compagni di Classe, dei rispettivi Docenti e Familiari e, comunque, di tutti coloro con i quali avevano avuto nelle ultime quarantotto ore contatti stretti.

Aggiungo, inoltre, che al fine di meglio assicurare la salubrità degli ambienti scolastici, di concerto anche con la nostra Dirigente Scolastica, si è ritenuto opportuno disporre con Ordinanza Sindacale n° 67 del 16 dicembre 2021 la chiusura delle nostre Scuole di via Baracca per la giornata di domani venerdì 17 dicembre 2021 disponendo, al contempo, una ulteriore sanificazione degli ambienti di tutti i plessi scolastici ed anche della palestra da parte di una ditta specializzata, nel rispetto delle direttive ministeriali, operazioni queste che saranno eseguite nella mattinata di domani.

Anche in questa occasione invito, ancora una volta, tutti quanti, ed in modo particolare i Genitori, a non farsi prendere dal panico e a non creare inutili allarmismi specialmente tra i loro Figliuoli in quanto la situazione è assolutamente sotto controllo anche perché viene gestita nel rispetto rigoroso della normativa vigente, avuto riguardo anche al fatto che gli Uffici preposti dell’ASL di Lecce, come innanzi detto, si sono immediatamente attivati per individuare tutti coloro che hanno avuto contatti stretti negli ultimi giorni con tutti i soggetti attualmente risultati positivi ed anche con i minori, fornendo le dovute indicazioni al fine di salvaguardare la loro salute ed allo stesso tempo per contenere l’eventuale diffondersi del virus.

Anche in questa occasione torno a ribadire che tutti i soggetti sottoposti alla misura della quarantena e/o dell’isolamento fiduciario sono costantemente controllati da parte di chi di dovere affinché vengano quotidianamente rispettate dette misure.

Oggi più che mai mi corre l’obbligo, oltre che il dovere, di invitare tutti quanti al rispetto rigoroso delle norme disposte dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri al fine di contenere la emergenza epidemiologica, ed in particolare che è sempre fatto obbligo di osservare le misure di prevenzione, specialmente nell’uso dei dispositivi individuali di protezione ed in modo particolare della mascherina, ribadendo, ancora una volta, che sono vietati  gli assembramenti di persone soprattutto senza il rispetto di queste precauzioni.  E a tal proposito, comunico che ho dato disposizioni al nostro Comando di Polizia Locale affinché siano intensificati i controlli.

^*^*^*^*^*^*^*^*^*^

Ricordo che per qualsiasi necessità, bisogno e informazione ci si può rivolgere al Centro Operativo Comunale - C.O.C., con sede presso il Comando di Polizia Locale di Arnesano in via De Amicis, n° 2, ai seguenti recapiti:

Cellulare: 348-6719912; Telefono: 0832-326370; Fax.: 0832-326370;

e-mail: pmarnesano@libero.it; p.e.c.: polizialocale.comune.arnesano@pec.rupar.puglia.it

Il Centro Operativo Comunale – C.O.C. è operativo h. 24 secondo turni di reperibilità ed in relazione alle attività ed agli interventi richiesti e da effettuarsi.

Aggiungo, infine, che sono sempre pronto e disponibile per ulteriori informazioni e/o per raccogliere suggerimenti e/o consigli al fine di meglio fronteggiare la emergenza in corso a questi recapiti telefonici: 329-2450493 e 348-6719912.

^*^*^*^*^*^*^*^*^*^

Questa è la situazione ad oggi nella nostra Arnesano. Con la Forza ed il Coraggio di sempre andiamo avanti.

Un Caro Saluto a Tutti e una Buona Serata.

Dalla Residenza Municipale, lì 16 dicembre 2021 ore 20.36.

Il Sindaco e Responsabile della Protezione Civile del Comune di Arnesano

                        Emanuele SOLAZZO

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Commenta la seguente affermazione: "ho trovato utile, completa e corretta l'informazione."
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO

Il presente modulo utilizza i cookies di Google reCaptcha per migliorare l'esperienza di navigazione. Disabilitando i cookie di profilazione del portale, il form potrebbe non funzionare correttamente.

X
Torna su